Download!Download Point responsive WP Theme for FREE!

Nicola Pietrangeli, serie di gaffe a Vieni da me. Caterina Balivo costretta a intervenire: «Non si può scherzare su questo…»

4862743_1741_pietrangeli_vienidame_caterinabalivoNicola Pietrangeli, serie di gaffe a Vieni da me. Caterina Balivo costretta a intervenire. Oggi, il campione, considerato il più grande tennista italiano di sempre, è stato ospite del salotto di Rai1. Pietrangeli si è raccontato a cuore aperto, parlando della sua carriera. Ma durante l’intervista, l’ex tennista sarebbe in corso in una serie di gaffe che hanno fatto esplodere la polemica sui social.

Parlando del suo compleanno, Pietrangeli avrebbe detto ironico: «Sono nato l’11 settembre e per il mio compleanno ho chiesto ai miei amici americani di fare un po’ di rumore…». Una battuta uscita male che fa calare il gelo in studio. Caterina Balivo, visibilmente in imbarazzo, è costretta a intervenire: «Sì Nicola, ma è una data talmente triste…». Il campione di tennis allora cerca di recuperare: «Sì lo so, è una data che ricorda un momento tragico, meglio Natale».

Non è tutto. Parlando della sua vecchia storia d’amore con Licia Colò (diversi anni più giovane di lui), Pietrangeli commenta ironico: «Quello è un vizio che avevo io, mi chiamavano vecchio pedofilo…». Caterina Balivo replica: «Non si può scherzare su questo…».

Ma poi sarebbe arrivata un’altra gaffe che ha fatto scoppiare la polemica sui social. Parlando della feroce dittatura di Pinochet in Cile, Pietrangeli avrebbe minimizzato. E su Twitter piovono commenti: «Pietrangeli sta dicendo che Pinochet non era così cattivo e comunque Allende non era tanto meglio. Brava la Balivo a puntualizzare». E ancora: «La Rai dovrebbe stigmatizzare chi mette sullo stesso piano la dittatura di Pinochet, una delle più feroci del 900, con il mandato democratico di Allende».

Nicola Pietrangeli, serie di gaffe a Vieni da me. Caterina Balivo costretta a intervenire: «Non si può scherzare su questo…»ultima modifica: 2019-11-14T19:39:34+01:00da giulia7517
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment